REVIEW | tonymoly - I'm real - Tomato Mask Sheet | Il bosco di anthea feat. thedoubleplusgood

by - 15:34:00



"Come vendere l'anima alla Corea in 30 minuti o meno" [cit.]

Scoperta dell'ultimo dell'anno, dopo mille lodi e cuori da parte delle BBBBBloggerz più famose per le tanto declamate maschere in tessuto coreane, anche io e la meraviglioserrima Doubleplusgood ci siamo convinte a investire quei 5.90 euri da Sephooora (leggete la parola con la pronuncia delle BBloggerz americane). Ed è stato subito amore!!!

***
Prima di cominciare però vorrei dare il WELCOME BACK alla mia carissima amica nonchè compagna di dis-avventure: Charlie del blog TheDoublePlusGood, che dopo mesi di gavetta (laurea, tirocinio, bollette, unghie rotte, rossetti finiti) è finalmente tornata online col suo figherrimo blog *_* e tantissime idee, novità, trucchi, parrucchi e ciglia finte...WOW
***
Comunque, dicevamo, che la disavventura è nata un pomeriggio prima di Natale sgomitando tra la folla di Milano, tutti contagiati dalla crisi da "regali dell'ultimo momento". Così, rassegnate al fatto che quel giorno non avremmo cavato un ragno dal buco (troppa gente, troppa frenesia, troppa ansia, nessuna gioia e poco "merry&bright") abbiamo deciso di coccolarci con una maschera madeinkorea firmata TonyMoly, il brand super mega famoso di cosmesi coreana che stupisce ogni volta coi suoi packaging e i suoi ingredienti strambi (maschere viso all'uovo, burrocacai nascosti in un cofanetti a forma di banana, rossetti vestiti da animaletti manga). Io ho scelto la maschera illuminante "I'am Real" Tomato Mask Sheet, mentre Charlie quella lenitiva "I'am Real" Aloe Mask Sheet. Baaaaaam challenge creata, una review incrociata con due prodotti diversi, applicati su due pelli con esigenze diverse, che dire: TOP!!
Non nego di essere stata attratta molto dal packaging, che io personalmente adoro, ma anche dall'ingrediente fondamentale: il pomodoro, di cui ho sentito molto parlare, dalle proprietà schiarenti e illuminanti.
Visto che a Natale e durante le feste siamo tutti più buoni sorvolerò sull'inci, anche se devo dire che, a parte qualche innominabile, non è affatto male.
Così, dopo una bella doccia bollente mi sono sdraiata sul letto e mi sono concessa questi 20 minuti di relax. 
La maschera si presenta piegata in 4 parti super bagnata e imbevuta da un fluido, molto in realtà, tanto che parecchio è rimasto nella confezione (ho in serbo un'ideuzza per non sprecarlo). E' sagomata a forma di viso, coi buchi per bocca, occhi e naso, quindi si adatta perfettamente al viso coprendolo interamente. Io consiglio di applicarla, ovviamente dopo la detersione, fresca (magari lasciatela 15min nel frigo o fuori dalla finestra), in questo modo sarà anche più tonificante per la pelle.
Il tempo di applicazione consigliato è di 10-20 minuti, io dopo 15 minuti sentivo che cominciava un pochetto a pizzicare così l'ho rimossa, consiglio quindi di tenerla in posa in base alla sensibilità della vostra pelle.
L'effetto promesso e ricercato era quello di illuminare l'incarnato e apportare la giusta idratazione e morbidezza alle pelli ruvide, grazie appunto grazie all'estratto di pomodoro. E ragazze così è stato, non ci credevo nemmeno io. Ero un po' scettica lo ammetto perchè penso sempre che queste cose acquisiscano popolarità più per il concept che per l'efficacia vera e propria, invece ho dovuto ricredermi.
Dopo i mille pranzi/cene/merende (a cui aggiungo pure il ciclo capitato a fagiolo due giorni fa -.-') la mia pelle è un campo minato, da molto tempo non era così segnata da brufoletti, cicatrici, colorito spento e stanchezza. E devo dire che dopo la maschera è rinata: OVVIAMENTE i brufoli non sono spariti, però, caspiterina, il rossore era molto ma molto più localizzato, meno esteso, le macchiette notevolmente attenuate e il colorito generale molto shining *_* ADORO!!
Inoltre, una rivelazione: il tessuto è molto imbevuto, una volta rimossa la maschera lascia il viso ancora pieno di fluido, quasi un gel a dir la verità, così l'ho massaggiato con movimenti circolari e picchiettando i polpastrelli fin anche sul collo fino a completo assorbimento. Sono passata poi alla stesura del fondo, per cui temevo disastri vista la mia pelle mista. Invece si è dimostrata un'ottima base trucco, il fondo si è steso meglio delle altre volte, omogeneo, senza effetto unto o mascherone, e anche a fine serata era ancora intatto senza la zona T lucida.
Direi quindi che come trattamento extra (visto l'inci che devo studiarmi per bene) o per quelle occasioni in cui vogliamo concederci una coccola o abbiamo bisogno di un bel viso fresco e glow, è più che approvata. 
Ovviamente queste maschere non fanno miracoli perchè non fanno sparire brufoli e imperfezioni in 20 minuti, ma direi che abbinati ad una buona skincare la aiutano notevolmente a migliorare l'aspetto della pelle. 

Inutile dirvi che ho intenzione di provare anche le altre ventordicimila (LOL), ma nel frattempo sono curiosa di sapere come si è comportata quella all'Aloe, se regge il confronto di quella al Pomodoro (mi sembra di parlare di pastasciutte), per cui vi rimando al post di Charlie --> CLICCA QUI

Scelta ne abbiamo??!? XD
Buona lettura girls, passate una buona vigilia di capodanno, bevete, brindate e siate felici, esprimete un desiderio a mezzanotte e sorridete al nuovo anno, che il vostro sorriso è il rossetto più bello che possiate indossare!!

Un bacione e a presto❤


You May Also Like

2 commenti

  1. Per questo tipo di maschere mi piacciono tantissimo, anche se queste TonyMoly non le ho ancora provate. Le utilizzo sempre quando ho qualcosa di importante per dare un tocco di idratazione in più :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non le avevo mai provate prima, avevo letto un sacco al riguardo e mi avevano sempre incuriosito, così finalmente ne ho provata una. E mi è proprio proprio piaciuta ^_^ Penso che le utilizzerò pure io in occasione di qualche evento importante ;)

      Elimina

What's up??!?

"Devi essere ben convinta di quello che hai deciso di fare. Si tratta infatti di ritrovare in te, come ti ho detto il nucleo essenziale della tua femminilità, quella parte nascosta in alcune donne che, se viene risvegliata, permette di acquisire dei poteri magici. Quella forza naturale che tu dovresti possedere nel profondo di te stessa e che è simile a quella forza dalla quale hanno origine tutte le manifestazioni femminili di ogni tempo passato, presente o futuro."
Ada d'Ariès
La danza delle anime luminose